Promo44%

Victoria-Ghost sedia di design 4pz

Dalla matita di Philippe Starck nasce Victoria-Ghost. La Sedia in policarbonato trasparente, un materiale che le conferisce solidità, confortevolezza, oltre che un design unico e moderno.

Non è un prodotto marchiato Kartell.
Quantità 4 sedie.

Spedizione prevista entro: 5 giorni lavorativi.

236,00

3 disponibili (ordinabile)

Add to wishlist
COD: M50695-4pz Categorie: , , , ,

Philippe Starck ha progettato la sedia “Louis Ghost” nel 2002, per il brand italiano Kartell, traendo spunto dalle sedie “Luigi XVI”, uno stile neoclassico puro.
La sedia “Victoria-Ghost” è talmente regale da essere stata utilizzata anche come seduta per gli ospiti della famiglia Grimaldi all’incoronazione di Alberto di Monaco, o almeno così narrano le cronache mondane.

Grazie al favore che ha incontrato presso il pubblico, questo modello è diventato molto rapidamente uno dei best-seller del Made in Italy.

Al successo di questa opera hanno contribuito anche molti stilisti, prediligendola per i proprie esposizioni e per le proprie sfilate. Ad esempio Dolce&Gabbana le ha inserite in occasione della sua presentazione al Salone del Mobile di Milano e Karl Lageferld ne ha inserite nei suoi numerosi eventi.

Nel 2004, 43 stilisti tra cui Christian Lacroix, John Galliano, Elizabeth Garouste, Jean-Charles de Castelbajac, hanno “vestito” questa sedia per un’asta benefica.

Ghost è in policarbonato trasparente, un materiale che le conferisce solidità, confortevolezza, oltre che un design unico e moderno.
Questa sedia in policarbonato trasparente è adatta ad un utilizzo sia interno che esterno, poiché resistente ai raggi UV.
Leggera ed impilabile, garantisce un risparmio di spazio ottimale.
Lo schienale dalla forma stondata è comodo e confortevole.
Dalla seduta raffinata ed elegante, questa sedia in policarbonato è adatta sia per l’ambiente di casa che per locali, bar e ristoranti.
L’ottimo rapporto qualità/prezzo la rende una delle sedie più vendute.

I policarbonati vengono usati nei più svariati campi di applicazione:

  • nell’ottica per le lenti degli occhiali, negli obiettivi delle macchine fotografiche e anche nella costruzione di scafandri per fotocamere subacquee;
  • come supporto per la registrazione ottica di informazioni digitali: CD, DVD, Blu-ray e la carta a memoria ottica;
  • in elettronica, come isolante per condensatori ad alta capacità ed elevata tensione di lavoro, nell’assemblaggio dei telefoni mobili, cellulari, smartphone, come componente fondamentale dell’involucro esterno, poco soggetto a deterioramento per caduta, escoriazione, ecc.;
  • nel settore dei trasporti, per i caschi e per le coperture dei fanali;
  • nell’edilizia, al posto dei vetri, come lastra spessa o lastra alveolare;
  • nel settore militare: giubbotti antiproiettile e scudi antisommossa;
  • nel settore dell’aeronautica, per i tettucci e gli oblò dei moderni aeroplani;
  • nell’illuminazione elettrica, per i trasparenti (plafoniere, globi stradali ecc.);
  • nel settore alimentare per la costruzione di bottiglie (applicazione in campo alimentare in seguito sostituita dal PET): la norma che vieta l’impiego del Bisfenolo A nei biberon di plastica è stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea del 29.1.11 (serie L, pagina 26, direttiva 2011/8/UE della Commissione del 28 gennaio 2011 che modifica la direttiva 2002/72/CE);
  • nel settore industriale per la costruzione di protezioni antinfortunistiche;
  • per le sue caratteristiche di resistenza meccanica, per la realizzazione di cappucci e fusti di penne stilografiche, come, a solo titolo di esempio, l’Aurora Auretta e diversi modelli di Lamy, che hanno utilizzato il Makrolon della Bayer.

Nel campo medico il policarbonato ha trovato largo impiego: la possibilità di sterilizzare in autoclave (poiché Tg = 150 °C), o mediante raggi gamma alcuni composti a base di PC[4] ne ha permesso l’utilizzo nelle apparecchiature per l’emodialisi artificiale e per la cardiochirurgia, per la prima infanzia e le cure domiciliari (biberon, aerosol, incubatrici).

Nell’edilizia civile e industriale i pannelli in policarbonato, grazie alla loro leggerezza, luminosità, resistenza e versatilità, vengono utilizzati per realizzare coperture e finestrature. Molto utilizzato anche per la fabbricazione di tubi estrusi.

Non è un prodotto marchiato Kartell.

Se desideri altre tipologie di sedie, puoi cercare nel nostro sito alla categoria sedie.
Se preferisci toccare la sedia Ghost o altri arredi, puoi venire a vederle presso la nostra esposizione, dove troverai molti altri articoli.

Dimensioni:
Larghezza: 48 cm
Profondità: 52 cm
Altezza: 95 cm
Altezza seduta 46 cm
Quantità 4 sedie

Rif. M50695-4pz

Descrizione tecnica della sedia

Materiale principale: plastica/policarbonato.
Schienale e sedile in policarbonato trasparente.
Schienale leggermente curvato per un maggiore comfort.

FERRAMENTA
Viti, spine, ganci, ecc. sono forniti insieme alla merce.

TRASPORTO E MONTAGGIO
Il costo del trasporto e del montaggio, viene determinato a preventivo in sede.
Se si acquista dal sito, il costo del corriere viene aggiunto nel carrello, inserendo la destinazione.

ISTRUZIONI MONTAGGIO

Per eseguire il montaggio attenersi alle istruzioni e agli schemi tecnici inseriti nelle confezioni della ferramenta.
Usare scrupolosamente la ferramenta in dotazione.
Non appendersi o appendere pesi ad ante e/o cassetti, non salire con i piedi sul mobile.
Non posizionare il mobile a stretto contatto con fonti di calore (caminetti, stufe, termosifoni, stufette elettriche, ecc.).

ISTRUZIONI PER LA PULIZIA

Per la pulizia e manutenzione si consiglia di passare sulle superfici un panno morbido e leggermente inumidito. Asciugare bene con un panno morbido.
Non usare prodotti abrasivi o prodotti a base di ammoniaca.

Gli imballaggi sono realizzati in materiali riciclabili, utilizzare i contenitori per la raccolta differenziata della carta e della plastica.
Una volta dismesso il prodotto, separare i pannelli e i componenti in legno dai particolari in metallo, vetro, plastica, tessuto e materiale elettrico.
Conferire i materiali agli appositi centri di raccolta differenziata.

Peso 42 kg
Dimensioni 110 × 60 × 42 cm

Our offer

Tutti gli arredamenti, come mobilio, tavoli, comò, bagni, ecc. potrebbero subire uno slittamento nelle consegne; questo è dovuto all’utilizzo di trasportatoti specifici per gli arredi, che evitano il danneggiamento degli stessi.